mercoledì 28 dicembre 2011

lunedì 26 dicembre 2011

venerdì 23 dicembre 2011

SUMMER DONNA WINTER MELODY

LaDonna Andre Gaines in arte DONNA SUMMER era la regina indiscussa della disco fine anni'70, algida, sintetica, inarrivabile. L'americana Donna Summer è morta a soli 63 anni dopo una lunga battaglia contro il cancro. morta, all'età di 63 anni, Donna Summer, come ha riferito il sito Tmz.Com. 
Donna Summer è stata "la" Disco Music: con il nostro Giorgio Moroder in produzione ha forgiato i suoni che sancirono il trionfo dell'elettronica applicata alle sale da ballo. Cinque dischi fondamentali, Love to love you babyA love trilogyFour seasons to love, I remember yesterday Once upon a time dal 1974 al 1977. Numeri uno in classifica ovunque, colonna sonora di sabato sera febbrili, ingaggi milionari. Poi la rottura con Moroder, all'inizio degli anni'80 e il lento declino. Ma non per molti produttori e deejay di techno ed electro che quei suoni rivalutarono e aggiornarono. Questo video è un live del 1977 dalla Bussola Domani.



LLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL                                                                               

CHRISTMAS ROCK






domenica 18 dicembre 2011

sabato 17 dicembre 2011

AFORISMI

BRIGITTE BARDOT
A parte mio marito, che potrebbe anche diventarlo un giorno, io vivo circondata da omosessuali. Per anni sono stati il mio sostegno, i miei amici, i miei figli adottivi e i miei confidenti.
                                                             JAMES MATTHEW BARRIE 
Dio ci ha donato la memoria, così possiamo avere le rose anche a dicembre.
                                                               CHARLES BAUDELAIRE

                                                                              SAMUEL BECKETT

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Prova ancora. Fallisci ancora. Fallisci meglio.


Com'è difficile parlare della luna! È così scema la luna. Dev'essere proprio il culo quello che ci fa sempre vedere.
                                                                    GIUSEPPE GIOACHINO BELLI


Non faccio per vantarmi ma oggi è una bellissima giornata.
                                                                              HERMANN HESSE

Un bravo artista é destinato ad essere infelice nella vita: ogni volta che ha fame e apre il suo sacco, vi trova dentro solo perle.

                                                                                     OSCAR WILDE

Bosie ha insistito per fermarsi qui a mangiare dei sandwich. E’ in tutto e per tutto simile ad un narciso- così bianco e oro.[…] E” talmente stanco: giace sul divano come un giacinto ed io lo venero “






venerdì 16 dicembre 2011

POESIE



Poesia marocchina


Caro fratello bianco
quando nasco, io sono nero
quando cresco, io sono nero
quando sono malato, io sono nero
quando sto al sole, io sono nero
quando ho paura, io sono nero
quando muoio, io sono nero!
Quando nasci, tu sei rosa
quando cresci, tu sei bianco
quando sei malato, tu sei verde
quando stai al sole, tu sei rosso
quando hai freddo, tu sei blu
quando hai paura, tu sei giallo
quando muori, tu sei viola!
...E tu hai la sfacciataggine di chiamarmi “di colore”.
TAHAR BEN JALOUNE
(scrittore marocchino)


« Non incontrerai mai due volti assolutamente identici.
Non importa la bellezza o la bruttezza: queste sono cose relative.
Ciascun volto è simbolo della vita. E tutta la vita merita rispetto.
È trattando gli altri con dignità che si guadagna il rispetto per sé stessi. »
TAHAR BEN JALOUNE


★ ARISA World Tour 2011 - Eilat Pride ★


QUANDO CE VO CE CO!!!!! PER CHI VUOLE SVERNARE NEL MAR ROSSO E VUOLE GODERSI LE MERAVIGLIE DELLA NATURA
 E NON SOLO!!!
EILAT PRIDE ISRAELE

LOVELY WEED'S

CRAZY AND FUNNY

giovedì 15 dicembre 2011

mercoledì 14 dicembre 2011

venerdì 9 dicembre 2011

PETITS CADEAUX


PORTACHIAVI PELLE € 17.00


CINTURA PELLE € 19.00


GUANTI PELLE € 29.00


CINTURA PELLE € 19.00


KEFIAH € 15.00

SHOPPING AT G-BROTHERS VIA MAMBRETTI 25 MILANO

A REAL NATURAL WOMAN

I thank God that gave me the chance to see her in one of her concert at Radio City Musichall in N.Y.C.

CLASS

VOICE
QUEEN OF THE QUEEN OF THE QUEEN OF THE QUEEN OF THE SOUL

giovedì 8 dicembre 2011

BORN TO DIE



E' USCITO IN QUESTI GIORNI "BORN TO DIE" IL NUOVO SINGOLO DI LANA DEL REY TRATTO DAL PRIMO ALBUM D'ESORDIO "BORN TO DIE" CHE USCIRA' A FINE GENNAIO 2012. QUESTO IL VIDEO UFFICIALE.

mercoledì 7 dicembre 2011

ISTANBUL SONG

video

When the song is over, you might start thinking that you are between two continents the same feeling you can also have between Morocco and Spain in the Strait of Gibraltar.A city of contrasts and a meeting point for Asian and European cultures. As soon as you enter the blue-green Bosphorus, the domes of its grand mosques dominate the scene. When the sun sets and the night falls, the sound of prayer rises and fills the air with dreamy tones and mourning songs.Taksim square is like no other place I have ever seen around the world. It stretches for blocks and blocks of live music bars, restaurants and pubs, with multicolored bean bags set all over the dozens of pedestrian streets, where Istanbulians and tourists alike walk around en masse from one locale to the other,  while listening to the beautiful music of the Mosque.LLL.



martedì 6 dicembre 2011

I HATE MY JOB


E NON DITEMI CHE BASTA SOLO UN PAIO DI TACCHI...PER SAPER BALLARE.

JAMES WHITESIDE BALLERINO DEL BOSTON BALLET IN QUESTO VIDEO IN ARTE JBDUBS

ESSAOUIRA, LA CITTA' DEL VENTO

Una volta, quando le navi fenicie, cartaginesi, romane e portoghesi si incrociavano lungo le coste marocchine, le spiagge di sabbia bianca e la rada di Essaouira li attiravano in modo irresistibile. Piume di struzzo, sale, spezie, alose, zucchero, cereali, porpora, cavalli, polvere d'oro, stoffe... a Essaouira si trovava tutto ciò che sognavano un marinaio o un imperatore. Città fortificata dalla sorprendente eterogeneità architettonica, oceano che delizia surfisti e sub, insenature selvagge, sole generoso mitigato da una leggera brezza, artigianato famoso in tutto il Marocco, gustosa cucina regionale, accoglienza sorprendentemente spontanea... A Essaouira, l'antica Mogador, si trova tutto ciò che sogna un viaggiatore.
La città rappresenta uno dei centri più fiorenti dell'arte contemporanea marocchina. A Essaouira, la bellezza non si ammira solo sulle tele. Quale sorprendente prospettiva forma quella stradina costeggiata da case bianche con le imposte blu! E quel sottile chiaro scuro sulla piazzetta di Bab el-Sebaa, con i tavolini dei caffé mori sullo sfondo, che vi invitano alla pausa per il tè! Quale precisione nei particolari della facciata dell'antica residenza del pascià, il museo Sidi Mohamed Ben Abdallah che racchiude i tesori dell'arte regionale! Come uscita da una tela di Delacroix, una folla eterogenea cammina per la rue Siaghine. Tutti ammirano i gioiellieri, eredi della straordinaria abilità degli orafi ebrei, che cesellano lunghi ed eleganti orecchini, fibule, braccialetti a cerniera, cavigliere e collane d'argento; poco oltre, le mani esperte degli intarsiatori lavorano il legno di tuia, di limone, l'ebano, con la madreperla o fili d'argento che ammaliano i passanti.
Sulla Skala della Casbah sono allineati i famosi cannoni di Essaouira. Questo luogo emerso dal passato fu scelto da Orson Welles per girare le scene in esterno del suo Otello. Salite sopra la torre quadrata. Ai vostri piedi danzano macchie di colori vivaci: sono le piccole flotte dei pescherecci. Le esclamazioni dei pescatori che distendono le reti e dei marinai che scaricano cassette di pesce argentato vi giungono attutite. L'aroma delle sardine alla griglia vi solletica le narici. Non ci si annoia mai contemplando il porto di pesca di Essaouira.

 “Non so fino a che punto i miei stancanti ricordi mi aiuteranno, ma finora non mi hanno tradito e non mi hanno ingannato come erano soliti fare nei momenti di paura”LLL.

lunedì 5 dicembre 2011

Y O U A S K E D ME

YOU  ASKED  ME  COULD  I  CARE,
MY  ATTENTION  WAS  ELSEWHERE,
HOW  I  WISH  YOU'D  ASKED  ME  NOW.

DEDICATED  TO  OUR  MOMS